lunedì 16 luglio 2018

Shorts curvy e plus size: dove trovarli e quali modelli scegliere?


Lo so, so già cosa state pensando: "Pantaloncini corti io?! Giammai!".
Eppure io vi dico di non lasciarvi condizionare dallo stigma che gli shorts stiano bene solo a chi ha gambe perfette e affusolate, prive di cellulite e imperfezioni: chiunque può indossarli!
E' estate e i pantaloncini corti sono un capo d'abbigliamento essenziale per combattere il caldo e sopravvivere all'afa. 
Non dovete per forza indossare modelli giro-chiappa, ma neanche andare in giro con pantaloni che vi coprono fino alla caviglia: ci sono vie di mezzo e ci sono modelli più indicati e comodi da usare!

Un post condiviso da Miria Benotti (@pluskawaii) in data:



Shorts plus size: come sceglierli?

Scegliere il modello più adatto alle nostre esigenze può essere difficile, le possibilità rimangono comunque tante nonostante le taglie tendano ad essere piccole, quindi mi sento di darvi qualche consiglio su come decidere al meglio:
  • Se acquistate on-line leggete con attenzione le descrizioni e le misure delle modelle, perchè come minimo sono alte 170/175 cm e degli shorts che su di loro sembrano cortissimi possono rivelarsi della lunghezza perfetta per noi "diversamente alte".
  • Procedete per gradi: se non vi sentite pienamente a vostro agio con degli shorts molto corti potete sceglierli leggermente più lunghi, a mezza coscia, o addirittura i modelli a bermuda che arrivano al ginocchio. Ricordate però che più li scegliete lunghi e più spezzate la figura e rischiate che il modello vi intozzi!
  • Sempre per quanto riguarda la lunghezza, io sono dell'idea che ognuno debba indossare quello che vuole e quello che la fa stare meglio, ho solo una regola d'oro: se si vede la curva delle chiappe non sono shorts, ma mutande!
  • Di nuovo attenzione alla lunghezza dei pantaloncini: se non copre abbastanza la coscia rischiate che le gambe sfregandosi tra di loro irritino in modo spiacevole la pelle nella parte interna! Vi consiglio l'uso di creme apposite anti-sfregamento o addirittura di bande elastiche in pizzo, anche portate a vista. Ne ho ampiamente parlato in questo articolo dedicato.
  • Se non siete ancora sicure del modello che più vi piace potreste cominciare con il cercare i più adatti alla vostra forma del corpo, a tal proposito vi rimando agli utili articoli scritti sull'argomento da Anna di Moda per principianti.

Shorts curvy di jeans

I pantaloncini più comuni sono di sicuro quelli in denim: sono estivi, sportivi ma adatti comunque a più occasioni, aiutano un pochino a comprimere e a contenere, anche se c'è sempre il rischio di tagliare un po' la ciccina a livello di vita e cosce. Con un po' di accortezza anche qui si può trovare quello più adatto: io ad esempio amo i modelli mom, che sono a vita alta e rimangono ampi a livello delle cosce.
Semplici blu, o un pochino sfrangiati, o con applicazioni. Con il jeans difficilmente si sbaglia.




Un post condiviso da Miria Benotti (@pluskawaii) in data:

Un post condiviso da Miria Benotti (@pluskawaii) in data:

Shorts curvy eleganti  

Chi l'ha detto che i pantaloncini non possono essere eleganti? 
Neri stanno su tutto, magari potete sceglierli con qualche dettaglio decorativo come del pizzo o delle banze sul fondo, o con il nastro in vita da annodare.
Oppure potete osare colore acceso a tinta unita o una bella fantasia variopinta per l'estate.
I modelli in tessuto sono un pochino più morbidi sui fianchi e comodi da portare, ma attenzione a quando vi piegate a non lasciar intravedere troppo!

H&M - Bonprix ** - Asos ** - Kiabi - Forever21** - Bonprix **



SHARE:

1 commento

  1. la tua regola d'oro è una pietra miliare del buon gusto!

    RispondiElimina

Desclaimer

I prodotti contrassegnati con (*) mi sono stati omaggiati dall'azienda.
I prodotti contrassegnati con (**) contengono dei link a siti di affiliazione.
I post sponsorizzati sono debitamente segnalati.
Blogger Template Created by pipdig