mercoledì 10 febbraio 2016

Outfit: blu e marrone

Questo inverno sono diventata una fan di queste mantelle/sciarpe/cappe che ultimamente si vedono un po' ovunque, anche se ammetto che non le ho indossate spesso come capo esterno, se non qualche volta nella mezza stagione quando la temperature era più mite. Spesso me le tengo a portata di mano in casa o a lavoro da indossare e togliere per tenermi più o meno caldo durante la giornata.
In questo outfit ho quindi deciso di abbinare questa mantella di Newchic proprio in modo da poterla indossare e togliere a piacimento. Anche la camicia è di Newchic, e ho pensato che le righine bianche  e azzurre potessero abbinarsi bene alle tonalità marroni della mantella. Entrambi i capi mi sono stati inviati da Newchic per mostrarli in un outfit, purtroppo però la camicia non ha una grande vestibilità e mi stringe sulla pancia. Per questo non la indosserò mai con dei pantaloni, ma riseco a raggirare il problema indossandola con gonne a vita alta.
Per questo look ho scelto questa longuette in denim di SimplyBe, e per accessoriare meglio i due capi ho scelto di mettere un cinturone marrone di Fiorella Rubino, che riprende i colori della mantella e degli stivali di DuoBoots.




Shirt , cape - Thank's to Newchic 
Skirt - Simply Be 
Belt - Fiorella Rubino 
Tights, necklace - Local shop 
Boots - DuoBoots 
Watch - thank's to Jord 
  Outfit blu e marrone (10)
Outfit blu e marrone (4)
Outfit blu e marrone (9)
Outfit blu e marrone (6)
Outfit blu e marrone (3)

Outfit blu e marrone (5)  
Outfit blu e marrone (2)  
Outfit blu e marrone (7)


lunedì 8 febbraio 2016

#DIY: confezione personalizzata per cioccolata #HandmadeValentine2016

Il tutorial di oggi è a tema San Valentino, anche se forse definirlo tutorial è un po' pretenzioso, perchè in realtà vi mostrerò semplicemente come personalizzare l'involucro di carta di una barretta di cioccolato, per renderlo un regalo più mirato e personale. Credo che possa essere un' idea carina per un pensiero destinato non necessariamente alla propria dolce metà, ma anche ad amici e a famigliari, a persone a cui si vuole bene.
Io ho deciso di aggiungerci un twist "anti-San Valentino" realizzando delle frasi che non sono esattamente dolci e zuccherose, specialmente per le barrette destinate alle mie amiche single!







Per realizzare questo progetto vi servirà:

- Grafiche a tema. Ho fatto tre grafiche diverse: una per le amiche single, una per le amiche impegnate e una per i genitori. Ho messo a disposizione le mie grafiche cliccando QUI.
- Programma di grafica. In alternativa alle mie grafiche pronte potete farvi il vostro involucro ex novo o personalizzando ulteriormente il file Photoshop che ho utilizzato io e che potete scaricarlo cliccando QUI.  Io ho scaricato qualche risorsa grafica a tema San Valentino cercando un po' in giro per il web, in particolare le texture per lo sfondo da FBrushes (QUI il link) e il carattere da Dafont (QUI il link).
- Barretta di cioccolato. Ovviamente potete scegliere il tipo di cioccolata che preferite, le mie grafiche sono adatte a delle barrette da 100g.
- Nastro biadesivo.
- Biro.
- Forbici.
- Righello.








Questo è l'ennesimo progetto che ho realizzato con il gruppo blogger di The Creative Factory, potete trovare i vecchi progetti che ho fatto per questa collaborazione QUI, mentre qua sotto trovate la lista e i progetti di tutte le altre creative che hanno partecipato al #HandmadeValentine2016. 






 codice

giovedì 4 febbraio 2016

Beauty: la mia routine di struccaggio

Lo ammetto: non sono proprio bravissima per quel che riguarda la mia skin care, non ho la costanza di applicare creme e cremine, fare scrub, usare oli, sieri o lozioni e via dicendo. Però ci tengo molto a rimuovere tutto il make up quando mi trucco, avere la pelle "sporca" prima di andare a letto non è una sensazione che mi piace, senza contare il fatto che ho gli occhi piuttosto sensibili e se non li strucco per bene poi mi si irritano e mi danno fastidio.
La mia routine di struccaggio quindi non è esattamente veloce, ma ritengo sia piuttosto efficace nel rimuovere ogni traccia di trucco.






- Rimozione trucco occhi e labbra. Il modo in cui mi strucco è cambiato tantissimo quando ho scoperto l'olio di cocco: è un prodotto che adoro perchè utile per moltissime cose, ma in particolare lo trovo efficacissimo nello sciogliere il make up in modo delicato e senza irritare. Ne sciolgo un pochino tra le dita e lo passo sulle zone che hanno bisogno di una pulizia più profonda come occhi e labbra. In seguito, per rimuoverlo, utilizzo un dischetto di cotone grande imbibito con dell'acqua micellare, con il quale levo i residui di olio, trucco e il grosso del make up viso. Ho provato varie acque micellari e non ho una marca che preferisco, purchè siano comunque brand bio.



- Pulizia profonda viso. Anche il Clarisonic Mia 2 è stata una rivelazione per la pulizia del viso, sopratutto per rimuovere a fondo ogni traccia di fondotinta e prodotti vari, e, allo stesso tempo, esfoliare la pelle. Io uso al momento la testina per i pori dilatati, ma la trovo parecchio aggressiva e credo che per la prossima tornerò a quella per pelli sensibili. Bagno leggermente la testina e lo passo su tutto il viso (venti secondi su fronte, venti su naso e mento, e dieci per guancia) lavorando il gel detergente che applico in precedenza. Risciacquo il tutto con acqua fredda.



- Idratazione. L'ultimo step è quello di reidratare la pelle. Passo quindi un siero occhi nella zona delle occhiaie, questo della Cmd mi piace in particolare perchè ha l'applicatore roll-on in metallo che aiuta a decongestionare e a massaggiare la zona. Poi metto la crema: non ho una marca preferita (sebbene questa di Olive way che ho preso a Rodi mi piaccia molto) e generalmente la scelgo molto idratante o per pelli sensibili, sopratutto nella stagione invernale dove la mia pelle generalmente mista diventa più secca. Per finire una generosa passata di burro-cacao sulle labbra.

Ho fatto anche un video in cui potete vedere meglio i diversi passaggi e l'utilizzo dei vari prodotti, così magari il tutto è un po' più chiaro.





martedì 2 febbraio 2016

Outfit: tartan e nero

L'outfit di oggi mi ricorda un po' lo stile "studentessa collegiale", ma di un collegio particolarmente severo e austero... trip mentali a parte, tutto il look è stato pensato in funzione della gonna in tartan a pieghe: un progetto di cucito che ho realizzato io e di cui ho anche fatto un video tutorial (trovate il post qui). Sono molto soddisfatta del risultato, adoro i colori verdone, nero e borgogna della stampa, al massimo avrei potuto farla un pochino più corta, appena sopra le ginocchia, per aiutare di più le proporzioni e slanciare un po' le gambe... chissà, faccio sempre in tempo a sistemarla!
Per rimanere nella stessa gamma di colori (e stampa) ho abbinato una camicia in chiffon di Simply Be, spezzando però le due fantasie tartan, che insieme sarebbero risultate eccessive, con un golfino nero di Forever21.
Unico accessorio la spilla vintage dorata e verde, un pezzo che adoro indossato con le camicie.



Skirt - handmade (tutorial here
Shirt - Simply Be 
Cardigan - Forever21
 Leggings - GolenLady 
Shoes - Bata 
Bag - Moschino Vintage 
Brooch - Florentia vintage
  Outfit nero e tartan (5)  
Outfit nero e tartan (3)  
Outfit nero e tartan (7)  
Outfit nero e tartan (2)  
Outfit nero e tartan (6)  
Outfit nero e tartan (4)

venerdì 29 gennaio 2016

#DIY: tutorial gonna a pieghe con cerniera

Un paio d'anni fa ho realizzato un tutorial in cui vi mostravo come cucire una gonna a ruota con elastico in vita (lo trovate qui) ed è stato il mio video con più visualizzazioni in assoluto. Ne ho dedotto che l'argomento cucito-fai-da-te-semplice-e-veloce piace, e meditavo da tempo di riproporre qualcosa del genere. Quando ho trovato questa stoffa tartan nel mio negozio di fiducia ho pensato che sarebbe stata perfetta per una gonna a pieghe, e che sarebbe stata la scusa ideale per un nuovo tutorial diy.
Nel video di oggi vi mostrerò dunque come realizzare una gonna a pieghe, nello specifico pieghe a cannone, e di come mettere una cerniera invisibile. Ci tengo a specificare che il tutto è piuttosto amatoriale e più o meno autodidatta, e che quindi è probabile che ci siano metodi più ortodossi per realizzare questo tipo di gonna; quello che vi mostro è semplicemente il modo in cui la realizzo io.




Per fare questa gonna vi servirà:

- Stoffa. Consiglio di utilizzare del tessuto non elasticizzato e abbastanza pesante e sostenuto, la scelta migliore è sempre il cotone. Per la metratura esatta vi rimando alla visione del video, in cui vi spiego come prendere le misure e fare i calcoli di quanta stoffa serve, ma indicativamente ve ne servirà 1,5/2 metri.
- Cerniera. Io l'ho scelta invisibile perchè le preferisco visivamente e sono quelle che so usare meglio, ma potete mettere anche una cerniera normale. Dovrebbe essere di circa 1/20 cm.
- Frobici.
- Spilli.
- Una biro. In alternativa va bene anche del gesso per tessuti o degli spilli.
- Ago e filo in tinta con la vostra stoffa.
- Un metro da sarta.
- Il piedino per le cerniere invisibili, nel caso decidiate di usare questo tipo di zip.
- Macchina da cucire con filo in tinta con la stoffa.








martedì 26 gennaio 2016

Outfit: Blu e nero


Ultimamente sono molto monotona nei miei outfit, e questo è uno dei motivi per cui è da un po' che non ne pubblico uno. 
Anche quello che vi mostro oggi in realtà è più o meno un miscuglio di quello che indosso di più in questo periodo: gilet, blu elettrico, leggings, bianco/nero e stivaletti bassi.
La camicia/tunica di Yours Clothing è un capo molto versatile che metto spesso e in varie occasioni, per questo outfit ho voluto indossarla con i leggings, il gilet blu elettrico in neoprene della linea CurvyGlam by OVS (di cui vi ho ampiamente parlato in passato) e un paio di stivaletti di United Nude che richiamano i colori generali, li trovo davvero comodi e il tacco è un sacco originale!
Come bijoux soltanto un paio di spille in stile cartoon che ho recentemente preso da Zara per i saldi, e dei bellissimi bracciali misti in acciaio e cristalli che i ha gentilmente regalato Roberta, creatrice e proprietaria de La Bottega del Gattomao. Vi consiglio di fare un salto sulla sua pagina facebook e di dare un'occhiata alle sue creazioni, personalmente i bracciali in acciaio li trovo molto versatili e carini!
Un' ultima precisazione: il piercing al naso è finto! Sto seriamente pensando di farmelo, e ho voluto indossarne uno finto per vedere un po' l'effetto che fa... vedremo!




Long shirt, leggings - thank's to Yours clothing 
Vest - thank's to CurvyGlam byOVS 
Shoes - United nude 
Bacelets - Thank's to La bottega del Gattomao 
Brooches - Zara 
 Bag - Almini Milano
  Outfit blu e nero (10)  
Outfit blu e nero (8)  
Outfit blu e nero (4)  
Outfit blu e nero (6)  
Outfit blu e nero (5)  
Outfit blu e nero (7)  
Outfit blu e nero (9)  
Outfit blu e nero (3)  
Outfit blu e nero (2)

AddThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...