venerdì 31 ottobre 2014

Shopping a Tokyo 3: beauty e make up

E infine ecco qui la terza e ultima parte degli acquisti che ho fatto a Tokyo, vi mostrerò quindi i prodotti di bellezza e make up.
Basta, giusto che questo è l'ultimo video sul Giappone, mi rendo conto che probabilmente ho trascinato la cosa per un sacco di tempo, ma grazie per aver portato pazienza!




martedì 28 ottobre 2014

Outfit plus size: labbra e pois

Quando ho visto questa adorabile camicetta di Simply be è stato amore a prima vista: la stampa a bocca simpatica e spiritosa - con cui sono tutt'ora in fissa - e il colore acceso e vibrante mi hanno conquistata subito! Purtroppo mi era pittosto stretta dalle braccia, così ho dovuto leggermente modificarla: ho scucito la cucitura inferiore, in modo da avere più agio nei movimenti. Piccoli trucchetti che fanno il loro dovere.
Ho voluto abbinarla alla gonna svolazzante di New look, blu come il colore delle labbra, e giocare un pò con il mix di stampe. Non sono solita mischiare due fantasie diverse, ma in questo caso mi sembra un abbinamento divertente.
E siccome la camicia ha le maniche corte, sopra ho scelto di indossare un blazer di H&M+, della stessa tonalità di fuxia del top. Mi piace molto abbinare più capi dello stesso colore.
Tra colori e patterns l'outfit era già molto pieno, ho deciso quindi di non abbondare troppo con gli accessori: scarpe e borsa blu, un anello e una collana che si mimetizza abbastanza con la camicia, ma che per me ci sta bene comunque: l'ho comprata anni fa da una ragazza che vendeva le sue creazioni on-line, purtroppo non ricordo più come si chiama. Ma la collana, sebbene la indossi molto meno ora, continuo ad amarla!



Shirt - Simply be 
Skirt, shoes - New look 
Blazer - H&M+ 
Bag - corte degli aranci 
 Necklace - Handmade 
 Ring - Asos
2
4
18
3
7

giovedì 23 ottobre 2014

Outfit plus size: violetto e floreale

In genere quando voglio giocare con gli strati e aggiungere qualcosa ad un abito smanicato scelgo due strade: indossare un golfino o una giacca sopra, oppure mettere una camicia o una maglietta sotto.
Per l'outfit di oggi ho proprio deciso di aggiungere sotto a questo abito di New Look (ovviamente, faccio senza dirvi che ne adoro la fantasia floreale, vero?!) una camicetta a tinta unita che riprende uno dei colori presente nella stampa del vestito. Il risultato è un misto tra bon ton e... casa nella prateria? Ad ogni modo, è una soluzione che a me piace parecchio!
Vista la stampa piuttosto vistosa ho deciso di abbinare solo qualche gioiello in tonalità, come gli orecchini e i bracciali. Scarpe e borse nere, praticamente neutre.




Dress, shirt - New look 
Bag - Camomilla 
Shoes - Shelly's 
Tights - Golden Curvy by Golden Lady 
Earrings - local shop 
Bracelets - Camden town, h&m 
Ring - Asos

12

10

4

5.pg

6


mercoledì 22 ottobre 2014

Shopping a Tokyo: gadget e varie

Secondo video degli acquisti che ho fatto a Tokyo; giuro che ne manca uno solo e poi ho finito!
In questo vi mostro più o meno quello che non rientra in nessuna categoria specifica, qundi vedrete souvenire, gadget oggettistica varia, gashapon, materiali per creare... insomma di tutto un po'. Per questo motivo, vi anticipo già che il video è parecchio lungo. Io ho vi avvisati eh!





venerdì 17 ottobre 2014

Tokyo, terza parte: Shinjuku, Ueno, Asakusa e giardini imperiali

Ed ecco infine l'ultimo post dedicato al vlog che ho fatto quando sono stata a Tokyo, si, lo so, me lo sto portando dietro da un mese, ma non è colpa mia se sono lenta ad editare i video!




E al solito qualche foto. Come sempre riguardandole mi sono trovata a chiedermi più e più volte perchè ne avessi fatte così poche, c'erano un sacco di cose che non ho immortalato, mannaggia!
Riprendo quindi dalla giornata trascorsa a Shinjuku, che abbiamo passato tra shopping nei centri commerciali che mi ero segnata (quelli che avevano i negozi di moda lolita e plus size) e tempi e cimiteri che facevano capolino tra i vari palazzoni della zona. E' un contrasto molto piacevole da vedere!












Il giorno dopo abbiamo preso le valigie e ci siamo trasferite a Ueno. Ho voluto prenotare in due posti per poter fare le ultime due notti in un ryokan, la tipica locanda giapponese a conduzione familiare. Per capirci, quelle dove dormi per terra e lasci le scarpe all'ingresso! Era una cosa che volevo davvero provare, ma non ero sicura di riuscire a dormire sui materassini: ovviamente, sono state le due notti in cui abbiamo dormito meglio!
Il quartiere di Ueno è molto diverso da quello di Ikebukuro, specialmente la zona in cui dormivamo.
In giornata abbiamo visitato il grande parco, in cui si trova anche lo zoo e il laghetto con i pedalò a forma di cigno: adorabili ma faticosi!
Vorrei spendere qualche parola sullo zoo: credevo di non essere contraria a questo tipo di "attrazione", ma man mano che io e mia sorella giravamo tra una gabbia e l'altra, avevamo sempre più la sensazione che gli animali fossero davvero sacrificati in spazi angusti. Quindi non so, da una parte mi sono un po' pentita di averlo visitato, ma dall'altra no perchè ho avuto la possibilità di vedere animali che mai avevo visto in vita mia. Di base però, credo che non visiterò più uno zoo.






















E infine, l'ultimo giorno prima della partenza, abbiamo visitato il quartiere di Asakusa, di cui mi è piaciuto molto il tempio principale, il tempio Sensoji, e la passeggiata lungo il fiume.
Nel pomeriggio ci siamo rilassate nei giardini del palazzo imperiale, ma devo dire che non è che mi siano particolarmente piaciuti, li ho trovati "asettici".













AddThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...