giovedì 23 aprile 2015

Outfit: jeans, nero e fiorato

L'outfit di oggi è piuttosto sportivo per i miei standard: non sono solita indossare scarpe da ginnastica, in genere preferisco le sneakers come modello da tutti i giorni, ma quando ho visto la fantasia di queste Nike edizione limitata mi sono spuntati gli occhi a cuoricino e, agendo anche un po' di impulso, le ho prese. Le adoro, anche se la combinazione di colori non è proprio facilmente abbinabile.
Ho deciso quindi di rimanere sulla linea sportiva aggiungendo una t-shirt basica di C&A che ho personalizzato con della stoffa fiorata termo adesiva (ho da poco pubblicato il tutorial su come realizzarla) e un parka in jeans di BonPrix, adatto per la mezza stagione. Per rendere un po' meno sportivo il tutto ho deciso di abbinarci una basica gonna nera di Asos e dei leggings super coprenti di Golden Lady.
Come accessori solo degli orecchini rosa che ho fatto io (e anche di questi ho realizzato un tutorial) e una borsa a cartella di VerdementaShop, pratica con la tracolla, ma indossata a spalla.




T-shirt - C&A customized (tutorial)
Skirt - Asos
Parka - BonPrix
Shoes - Nike
Bag - Verdementa Shop
Leggings - GoldenLady
Earrings - handmade (tutorial)


Outfit nero, denim e fiorato (1)  

Outfit nero, denim e fiorato (5)  

Outfit nero, denim e fiorato (4)  

Outfit nero, denim e fiorato (6)  

Outfit nero, denim e fiorato (8)  

Outfit nero, denim e fiorato (3)  

Outfit nero, denim e fiorato (7)


Outfit nero, denim e fiorato (9)


lunedì 20 aprile 2015

DIY- T-shirt con stampa primaverile

Nel tutorial diy di oggi vi mostrerò come personalizzare una t-shirt con della stoffa termo-adesiva. Se seguite il mio blog da un po' forse saprete che in realtà non è proprio una tecnica nuova e che ho già realizzato due progetti molto simili: un maglione (qui trovate il tutorial) e una t-shirt con stampa ripetuta (qui).
Questa volta però userò dei fogli termo-adesivi diversi: sono fogli di tessuto, che potete ritagliare e applicare come e dove preferite.





I materiali che vi serviranno sono:

- Una maglietta, preferibilmente di materiale naturale come il cotone. Nel caso vi interessi la mia in particolare, l'ho comprata da C&A: c'era una vastissima selezione di t-shirt a tinta unita di vari colori e taglie. (LINK)
- Fogli termo-adesivi di stoffa. Quelli che ho usato io sono della marca Toga, sono molto comodi perchè sono adesivi sul dietro e mantengono la posizione una volta che sono stati appoggiati sulla stoffa. Io li ho comprati da un rivenditore alla fiera dell'hobbystica Abilmente a Vicenza, il sito che li vende è francese, quindi non sono sicura che sia possibile comprare dall'Italia, ma magari vale la pena dare un occhio. (LINK)
- Ferro da stiro.
- Carta da forno. Servirà per proteggere il tessuto quando lo stireremo per fissare la scritta, in alternativa potete usare anche un fazzoletto di cotone.
- Forbici. Preferibilmente piccole, adatte a ritagli di precisione.
- Metro.
- Una penna.
- Scritta di riferimento. Ovviamente potete scegliere di scrivere ciò che vi piace nel carattere che preferite, tenete presente però di non usare linee troppo sottili, per non rischiare la la scritta alla fine sia poco visibile. Io ho creato la mia frase in modo semplice su Picmonkey, se la volete usare potete scaricarla cliccando sull'immagine qui sotto.











Questo è un altro progetto in collaborazione con il gruppo di blogger creative The Creative Factory, il tema era Handmade Spring (casomai non si fosse capito), e questi sono tutti i progetti che rientrano nella collaborazione di oggi, non perdeteli!



martedì 14 aprile 2015

Haul mista di marzo

E anche questo mese puntuale come sempre (?) ecco qui il video haul del mese di marzo, ovvero quello che ho comprato o "racimolato" nel mese passato e che penso valga la pena farvi vedere.
Vedrete come al solito abbigliamento plus size (principalmente da Evans, H&M, BonPrix), scarpe, qualche accessorio e qualche prodotto di bellezza.




martedì 7 aprile 2015

Outfit: denim e nero

Puntavo da un po' un abito/camicione in denim, ne avevo anche già preso uno da Evans, ma l'ho dovuto rendere perchè non mi stava molto bene: in genere se mi sta di spalle/seno mi è stretto di fianchi, se mi sta di fianchi mi è grande di spalle/seno.
Ne ho però recentemente trovato uno da H&M+ e devo dire che sono molto soddisfatta, era proprio come la cercavo. L'ho abbinata ad un gilet/blazer smanicato di Bonprix, un altro capo che cercavo da tempo: trovo che riesca ad aggiungere un dettaglio in più anche ad outfit abbastanza semplici. Poi vabbè, io sono sempre stata una fan dei gilet in generale.
Ho voluto giocare un po' con gli accessori, scegliendoli tutti allegri e scherzosi: Superga bianche con disegnato su Topolina e Topolino, borsa LePlas con stampa pop (e con un profumo meravigliosi di talco e vaniglia!), braccialetto fatto a mano in fimo da Daniela Pupa che rappresenta il Piccolo Principe e, per finire, gli orecchini swing che ho fatto io, di cui potete anche trovare il tutorial nel post precedente.



Dress - H&M+ 
Gilet - Bonprix 
Leggings - GoldenLady 
Shoes - Superga 
Bag - LePlas 
Bacialet - handmade by Daniela Pupa 
Earrings - handmade by me (tutorial)
  5  
3  
4  
2  
8  
6

venerdì 3 aprile 2015

DIY - Orecchini "swing" in Fimo

Avevo detto che sto in fissa con questo tipo di orecchini, ho quindi deciso di tirare fuori le paste polimeriche che giacevano inutilizzate da anni tra i miei materiali creativi e di crearmi qualcosa di bello colorato ed estivo.
E' un progetto molto semplice, ho voluto usare il Fimo per dare un'opzione in più, ma se volete ridurre all'osso questo tutorial diy potete decidere di recuperare cristalli o perle piatte e semplicemente incollarle alle basi nelle combinazioni che più preferite.






Per realizzare questi swing earrings (o jacket, o drop, come volete), vi servirà:



- Paste polimeriche temoindurenti. Io ho usato quatto colori brillanti nelle mie tonalità preferite, ma volendo potete scegliere anche un solo colore. Queste paste modellabili ora si possono trovare di tantissime marche, io in casa avevo del Fimo (1 e 2), ma valide sono anche il Cernit (3 e 4) e Scupley (5 e 6).
- Un forno. Le paste vanno cotte in forno per renderle dure e resistenti, non sono tossiche normalmente, a meno che non le bruciate; quindi attenzione a seguire bene le istruzioni per sapere a che temperatura e per quanto tempo cuocere il tutto.
- Basi per orecchini piatte da incollare (7). Ve ne serviranno due per coppia.
- Farfalline con gancio da incollare (8). Questi perni sono fondamentali per la realizzazione di questo genere di orecchini: le ho cercate parecchio in giro per il web, ma fin'ora le ho trovate solo su Perles and co. Ve ne serviranno due per coppia.
- Colla (9). Come sempre io suggerisco la E6000.
- Stampini piccoli tondi (10 e 14). Vi serviranno due forme cilindriche una leggermente più grande dell'altra, ma nulla vi impedisce di usare forme diverse (15). In commercio si possono trovare tanti stampi di varie misure, vanno bene anche quelli usati per il cake design.
- Mattarello (13). Volendo potreste usare anche la macchina per fare la pasta (12) o attrezzi apposta per stendere le paste e mantenere lo spessore stabile (11), ma anche attrezzi "caserecci" come una bottiglia e degli stecchi di legno per fare spessore funzionano alla grande.
- Cellophane. Un pezzetto di pellicola trasparente servirà per tagliare meglio il Fimo.
- Carta forno. Vi servirà sia per lavorarci sopra le paste polimeriche, sia per per cuocere le vostre creazioni.
- Una lima per unghie.













mercoledì 1 aprile 2015

Haul/Review prodotti da Evvo Verde: Lavera, Biofficina Toscana, Avril...

Questo è il mio terzo ordino che ho fatto dal sito on-line Ecco Verde, del primo vi avevo già parlato qui, il secondo è finito nel dimenticatoio (e avevo pure fatto il video, poi tra una cosa e 'altra...).
A questo giro ho provato qualche marca nuova che non avevo mai usato in precedenza, come Biofficina toscana, la Avril, Nonique, Tea Natura e Bio Season.
Vi lascio quindi al video in cui vi mostro i prodotti che ho comprato e vi dico un po' le mie prime impressioni.






AddThis

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...