venerdì 14 marzo 2014

Chiedilo a Miria: come posso introdurre nei miei outfit richiami allo stile delle pin up?

Dopo settimane e settimane ritorno con la rubrica "Chiedilo a Miria", in cui voi mi domandate cose, e io cerco di dissipare i vostri dubbi come meglio posso. Non garantisco che le mie risposte siano verità assolute e universali, più che altro sono frutto delle mie idee e delle mie osservazioni.

La settimana scorsa mi ha scritto Elena, che mi dice:

"Vorrei chiederti un consiglio, delle opinioni per quel che riguarda lo stile. Io ho uno stile nel vestire abbastanza normale, niente di eccessivo, ma ora mi è venuta la voglia di sbizzarrimi un po', mi piacerebbe avere dei richiami se così si può dire al mondo delle pin up (dici nulla ) tu cosa mi consiglieresti? nel senso...non ho di certo quelle forme meravigliose che hanno loro ma, secondo te, cosa posso indossare che richiami un po' quelle meravigliose donnine?"

Innanzitutto sappi che approvo tantissimo la tua scelta!
Lo stile pin up/anni '50 mi affascina tantissimo, non posso certo definirmi un'esperta, e quello che so l'ho dedotto da varie ricerche fatte per serate a tema e interesse personale, ma spero di riuscire a darti qualche indicazione.
Concordo sulla cosa delle "forme meravigliose": le pin up erano avevano generalmente bellissime silhouette a clessidra, in cui venivano esaltati seno e fianchi prosperosi ed una vita sottile.
Il trucco è ricreare questo effetto puntando a sottolineare il punto vita: quindi via libera a gonne e pantaloni a vita alta, abiti sagomati, magliette e cardigan aderenti, corti o infilati dentro dentro al pezzo sotto. La difficoltà sta tutta nel cercare la combinazione migliore per la tua conformazione fisica, cercando di bilanciare forme e colori.

I tessuti più usati sono il cotone prima di tutto, ma anche denim e maglia per cardigan e golf, mentre per le fantasie puoi sbizzarrirti con i pois, le righe e più in generale le fantasie nautiche, i quadrettini vichy.

Per i capi della parte superiore puoi spaziare molto: camicette col colletto tondo o a punta, polo, magliette con maniche a sbuffo o a tre quarti, golfini e maglioncini.
La cosa principale è che siano piuttosto aderenti e corti, o che comunque riescono ad accentuare il punto vita (eventualmente anche con l'aiuto ci cinture).


Kiabi - Modcloth - Collectif

Per il sotto puoi buttarti su longuette fascianti lunghe fino al ginocchio o leggermente sotto per un effetto sexy, ma se non ti senti a tuo agio con qualcosa di aderente che segna le forme, puoi optare su gonne ampie a ruota, sempre lunghe fino al ginocchio. Eventualmente se ti senti particolarmente creativa puoi anche provare a cucirtene una da sola visto che come modello sono piuttosto semplici, nel caso ti suggerisco un tutorial DIY che ho realizzato qualche tempo fa.
Se invece preferisci i pantaloni, buttati sui jeans: che siano shots, pinochietti o lunghi non importa, ma devono essere preferibilmente di una tonalità scura, senza lavorazioni strane di colore, e soprattutto belli aderenti e a vita alta.


Collectif - Modcloth - Asos - New look - Bon Prix

Per gli abiti vale lo stesso discorso fatto per le gonne: puoi optare per i tubini super sexy e fascianti, oppure dalla gonna ampia, magari con lo scollo all' americana (ovvero allacciato dietro sul collo).


Collectif Etsy - Modcloth - Simply Be - Collectif

A completare il tutto ricordati gli accessori: calze velate, magari di quelle con la riga sul retro, cinture per sottolineare il punto vita, bandane e foulard da legare al collo o per acconciare i capelli.
Anche con le scarpe ti puoi sbizzarrire: decolletè, open toe, mary jane... basta che abbiano il tacco alto!


Soho's (in alternativa, puoi fartela tu seguendo questo tutorial)Bandana - Donatella's

Infine, non dimenticare che le parti più importanti di un outfit pin up sono probabilmente trucco e acconciatura, visto che ad occhio sono subito riconducibili a quello stile/periodo.


Tutorial/fonte immagine

SHARE:

12 commenti

  1. utilissimo questo post! complimenti ;)
    se ti va fai un salto da me
    http://emmapru16.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Bel post !Adoro adoro ADORO lo stile Pin Up / Rockabilly!!! Siccome amo lo stile vintage (dagli anni '40 ai '70, non disdegnando i '30), ma ho pochissime cose autentiche, punto sull'acquisto di capi sul genere, ma poi li mixo con altri piu' moderni, per evitare l'effetto "mascherata di carnevale", inoltre alla base del mio trucco di tutti i giorni c'e' la famosa riga all'insu' sugli occhi ed il rossetto fucsia o rosso. Per le occasioni speciali, invece, uso fare acconciature anni '60, perche' secondo me sono piu' fini. Un bacione !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io ho un pò "paura" a cercare cose autentiche perchè non intendendomene a pieno ho paura delle fregature :(

      Elimina
  3. BEllissimo questo post!!! Ovviamente amo le PINUP!!! Gli abitini sono favolosi! E' molto utile questo post anche per quelle serate a tema in cui non sappiamo mai come vestirci!! Uuff!!! Sei troppo la genietta degli outfits!!!

    XoXo

    Mary

    New Post-> http://www.modidimoda-mapi.blogspot.it/2014/03/happy-birthday-ciro-prato.html

    RispondiElimina
  4. ottimi spunti, io adoro sempre lo stile pinup!

    RispondiElimina
  5. bellissimo post, davvero utile!

    RispondiElimina
  6. bel post :) se ti va passa da me
    www.withlovegiulia.blogspot.it

    RispondiElimina

Desclaimer

I prodotti contrassegnati con (*) mi sono stati omaggiati dall'azienda.
I prodotti contrassegnati con (**) contengono dei link a siti di affiliazione.
I post sponsorizzati sono debitamente segnalati.
Blogger Template Created by pipdig