venerdì 1 giugno 2012

May on Instagram


Da quando ho lo smart phone sono diventata più o meno dipendente dal cellulare e da tutte quelle applicazioni per lo più stupide e inutili che si possono scaricare.
Una di queste è appunto Instagram (se volete seguirmi cercate @miria83), l'app-social network che permette di fare e condividere foto ritoccate con effetti beceri che ne alterano il risultato finale. Inutile dire che la amo!
E quindi ecco un piccolo riassunto del mio mese di maggio con qualche foto che ho scattato qua e là.

01/05 - cena con mamma, papà e sorella scema che non voleva farsi fotografare (e che potrebbe essere potenzialmente non contenta di finire sul mio blog, ma chissene)


04/05 - mi è arrivata la seconda Glossybox, e devo dire che, a differenza della prima, mi ha parecchio soddisfatto!


06/05 - Meeting del forum Gothic Lolita Zona a Genova, rissumibile con trofie al pesto e pinguini che complottano la fuga dall'acquario


18/05 - nail patches di Sephora, taaaanto carini!

18/05 - serata remember al mega Luna Park della mia città: non sono salita su nessuna giostra, anche se quella cosa rotante mi ispirava parecchio!


21/05 - dopo la prima forte scossa di terremoto che c'è stata la domenica notte in Emilia, questo è quello che ho trovato ad aspettarmi il lunedì mattina in ufficio, a Carpi. Le crepe sono profonde, ma ci hanno rassicurato che non sono pericolose.


22/05 - finalmente ho un paio di scarpe arancione fluo! Ora sono una donna soddisfatta! (forse)


24/05 - nail art stellata che ho fatto per la collaborazione outfit: 3 tonalità di smalto, stickers stellati e top coat sbrilluccicoso dorato


27/05 - Doll convention a Milano. Ce n'erano di stupende! <3


29/05 - seconda grande scossa di terremoto che ha colpito l'Emilia. Io mi trovo a Carpi, nell'angolino lì in basso a sinistra. Faccio le corna, ma per ora io sto relativamente bene: dormo in casa e vado a lavoro, entrambi i palazzi sono agibili. Le scosse piccole sono continue e frequenti, ma ci sto facendo l'abitudine... purtroppo mi sa che ci dovremmo abituare a tutte queste scosse.
E purtroppo c'è chi è messo molto peggio di me : - (

 
SHARE:

17 commenti

  1. Sono contenta che almeno tu stia bene e che la tua casa e il posto dove lavori siano più o meno a posto.

    RispondiElimina
  2. confermo, instagram crea dipendenza!!!

    RispondiElimina
  3. confermo, instagram crea dipendenza!!

    RispondiElimina
  4. Hai ragione, c'è chi è messo peggio di te, però cha paura! Io ora sono lontana 300 km ma ho sempre l'Emilia nel cuore, e ci penso tutti i giorni...
    Parlando di cose più frivole...Instagram è la nuova droga!! XD

    RispondiElimina
  5. Anch'io penso sempre all'Emilia... Mia sorella è a Bologna così come i miei suoceri, e il mio ragazzo ha zii e parenti a Novi di Modena, abitano proprio di fronte alla Chiesa in cui è morto il parroco colpito da una trave... Sono davvero angosciata!
    Un bacino, ci vediamo presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ah scusa, sono andata OT! Io non ho uno smartphone evoluto, non ho instagram, ma vedo che molti ci si sono appassionati :)

      Elimina
  6. Questo terremoto ha distrutto esidifici, ma soprattutto ha distrutto vite. Spero proprio che smettano presto le scosse, che di danno ne è stato fin troppo e purtroppo chi ha avuto danni e PER FORTUNA è ancora vivo, come "la storia" ci insegna verrà lasciato in mezzo a una strada dal nostro stato...

    (Sbaglio o hai i piedi belli abbronzati???)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io spero proprio di no, vedo che comunque anche i miei compaesani hanno già cominciato a rimboccarsi le maniche!

      p.s. quando sono andata a Fuerteventura me li sono abbronzata tantissimo! Ma mi sa che avevo anche messo un filtro alla foto, i danni di Instagram! XD

      Elimina
  7. sono contenta tu stia relativamente bene Miria e sia stata tutto sommato fortunata... mi raccomando! belle le scarpe arancioni <3

    RispondiElimina
  8. Belli i patches di Sephora! E cmq mi sono piaciute tutte le foto ;)

    RispondiElimina
  9. Sono contenta che tu stia bene Kira, immagino che la paura sia stata tanta. Si rimane solo pietrificati di fronte a questi eventi in cui purtroppo non possiamo fare niente :(

    Parlando di cose più frivole... belle tutte le foto. Il mio cellulare non è abbastanza faigo, quindi niente Instagram, altrimenti penso sarei entrata nel vortice del "fotografo ogni cosa mi si pari davanti" :P
    Uh questa Doll Convention era tipo una mostra di bambole? che bella e particolare l'ultima che hai postato!
    Un grosso bacio,

    Eli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Era una mostra-mercato, c'era chi vendeva bambole e materiali, chi esponeva le proprie bambole customizzate e c'era anche una gara. L'ultima è una bambolina di una mia amica ^^

      Elimina
  10. Molto carino il tuo blog mi piace :):) ti seguo passa da me se ti va :)
    Abnordinarylifestylebook.blogspot.com

    RispondiElimina
  11. Sai cosa trovo meglio di instagram? Snapbucket.
    Però è vero che qualsiasi cosa si fotografi passi poi al filtro ihihih

    Per il resto, non posso far altro che mandarvi tanta energia.
    Vi sono vicina.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo conoscevo! Mi informerò! XD

      Elimina
  12. Bellissime le nails di Sephora e le scarpe arancione fluo! :3 molto kawaii!!! Posso capire per il terremoto, io abito in provincia di Reggio EMilia e quando ci sono le scosse si sentono abbastanza.
    E' molto grazioso il tuo blog, quando vuoi passa da me!^^ Ti aspetto!
    Momo <3

    RispondiElimina
    Risposte
    1. anche io sono della provincia di Reggio Emilia! (mi divido tra due case diciamo...)

      Elimina

Desclaimer

I prodotti contrassegnati con (*) mi sono stati omaggiati dall'azienda.
I prodotti contrassegnati con (**) contengono dei link a siti di affiliazione.
I post sponsorizzati sono debitamente segnalati.
Blogger Template Created by pipdig