mercoledì 11 febbraio 2015

DIY: Collarini girocollo in velluto

Nel tutorial diy di oggi vi mostro come realizzare dei collarini girocollo in velluto.
Erano molto popolari quando ero ragazzina, insieme a quei modelli di plastica effetto tatuaggio, e sono tornati con il revival degli anni 90 iniziato qualche stagione fa.
Avevo visto vari modelli su Asos Curve, ma secondo me i prezzi erano un po' altini considerato che sono molto semplice realizzarli, e che anche i materiali sono facilmente reperibili, sopratutto per i modelli più basici.
Ho quindi deciso di mostrarvi come realizzare questo genere di collane, facendo due alternative: una con delle applicazioni strass e una con dei ciondoli.









I materiali che vi serviranno sono:






-  Nastro in velluto (1). Potete sceglierlo dell'altezza che preferite, ma personalmente la misura migliore è quello sui 10 mm (il più piccolo, per capirci). Anche il colore è a vostra discrezione, ma vi consiglio di sceglierne uno che sia anche elasticizzato, in questo modo risulterà un po' più confortevole una volta indossato. Ve ne servirà circa 30/40 cm a seconda della circonferenza del vostro collo. Si trovano tranquillamente nelle mercerie e nei negozi di tessuti, il nero sopratutto è molto comune.

- Terminali per nastri, ve ne serviranno due a collarino (2). Sono chiusure apposta per i nastri, ne potete trovare di vari formati e rifiniture, fate in modo che siano alti come il vostro nastro di velluto. Li potete trovare nei negozi per gli hobby femminili, mercerie e fai da te, anche se non sono comunque molto comuni.

- Moschettone (3), anellini e un pezzetto di catena (4) per fare la chiusura. Abbiate cura di scegliere la stessa finitura dei terminali: o tutti dorati, o tutti argentati. La catena servirà per rendere regolabile il collarino.

- Decorazioni varie, che possono essere di vario tipo. Potete decidere per delle applicazioni, in questo caso vi serviranno degli strass incastonati (6), io ho usato di quelli economici, ma se volete investire un po' di più in cristalli Swarovski il ristato sarà sicuramente più bello. Per questo metodo vi servirà anche della colla per tessuti o, ancora meglio, la sempre fidata E6000 (7).
Oppure potete optare per dei ciondolini che potete comprare già fatti, potete assemblare come nel caso del cammeo (8 e 9) o potete creare usando un chiodino (5) e una perla (10).

- Pinze e forbici per il montaggio.






SHARE:

4 commenti

  1. I think chokers are a nice necklace! I love the cameo one that you created. The little bit of dangle is such a beautiful detail!

    Rebecca
    www.winnipegstyle.ca

    RispondiElimina
  2. Mi piace moltissimo quello con il cammeo

    RispondiElimina
  3. A me questo genere piace da matti e quando ero su uno stile più goth me ne ero fatti tantissimi, ma usando gli automatici che sono più facili da reperire. Adesso non li uso quasi per niente però! Ho sempre l'impressione che siano troppo eleganti. Dovrei inventarmi qualcosa per ritirarli fuori.

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig