mercoledì 2 luglio 2014

Come organizzo il trolley per una vacanza breve

Un mesetto fa sono andata per il fine settimana a Londra, ho quindi pensato di approfittarne per farvi vedere gli accorgimenti e le soluzioni che ho adottato nel fare la valigia che mi sarei portata dietro.
Per questo tipo di vacanza le mie necessità generalmente sono: limitare i liquidi, visto che andando via solo con il bagaglio a mano devo riuscire a passare i controlli di sicurezza senza problemi, e lasciare dello spazio per quello che compro, quindi portare su meno cose possibili.



Preferisco portarmi sempre dietro con me i prodotti per il corpo come shampoo, bagnoschiuma, ecc... perchè anche se è probabile che l'albergo li fornisca, spesso mi è capitato o di non trovarli affatto, o di trovare solo parte di quello che mi serviva. Stesso discorso vale per gli asciugamani.
Generalmente mi attrezzo con dei campioncini (e in questo le varie beauty box che ricevo mensilmente mi sono tornate molto utili), oppure travaso i miei prodotti abituali in contenitori più piccoli che contengono al massimo 100 ml, e che ormai potete trovare tranquillamente un po' ovunque. Per quest'ultima opzione ricordate di etichettare sempre i vari flaconi, per evitare di fare confusione.
Un' altra soluzione è quella di portare prodotti che posso buttare via prima di tornare a casa, come ad esempio i dischetti già imbevuti di struccante (che ovviamente getto man mano che li uso) o le saponette economiche.
Ultimamente ho cominciato a portare con me anche i medicinali di cui faccio maggior uso, per averli con me in caso di emergenza: in questo caso ho portato i cerotti per le vesciche e del malox.




Anche con il make up cerco di trattenermi portando lo stretto indispensabile e facendo attenzione di privilegiare i prodotti in polvere rispetto a quelli in crema.
Mi piacciono molto le palette multicolore perchè si hanno più opzioni con un unico packaging, anche se a volte possono essere un pò più pesanti.




Per impacchettare il tutto uso due tipi diversi di bustine: in una completamente trasparente metto tutti i prodotti liquidi e in crema, che poi sistemo nella valigia al di sopra di tutto in modo che una volta in aeroporto per i controlli possa tirarla fuori velocemente e senza problemi.
Tutto il resto lo divido in due bustine semitrasparenti (così riesco comunque a vedere quello che c'è dentro).




Nei viaggi brevi come quello a Londra tendo a pianificare gli outfit giorno per giorno, accessori compresi, facendo in modo di utilizzare più volte capi come cardigan e jeans, e avendo invece più cambi nel caso di t-shirt o vestiti.
Stendo tutto sul letto per avere più o meno la situazione sott'occhio, e sistemo i capi nella valigia partendo da quelli che indosserò negli ultimi giorni, in questo modo non devo rovistare e spostare tutto per cercare proprio l'indumento che sta sul fondo.





Sono sempre alla ricerca di soluzioni pratiche e comode per avere tutto come me, quindi vorrei sapere se anche voi avete trucchetti o stratagemmi di questo tipo, così prendo nota per il prossimo viaggio!



SHARE:

11 commenti

  1. interessante questo post!!!

    Federica
    http://www.thecutielicious.com
    The Cutielicious

    RispondiElimina
  2. Ma che bel post!
    Credo che sarà utlissimo a molte :)

    RispondiElimina
  3. Eheheh situazione spinosa: partendo dal presupposto che io sono quella superfashion, superoutfit, supertutto che poi dimentica a casa le mutande (...); il mio fido trolley (personalizzato) si compone cosi: chinos neri (si adattano al classico e al casual), crop top bianco, blazer bianco, jeans used, canotta, tee, sandalo con tacco, Superga, shorts in jeans e chiodo in pelle. Piastra per capelli, pochette trucchi (fondotinta, terra, mascata &go), mp3 e caricabatteria nella borsa personale e sono ready to go ;)
    Kiss kiss
    Elena
    www.mixelchic.it

    RispondiElimina
  4. utile come al solito!! quando sono andata a parigi per quanto riguarda il maekup ho optato per un ombretto 24/7 oro chiaro, abbinato alle unghie e semplice eyeliner nero. che andava bene praticamente con ogni outfit previsto o evento sociale, bastava solo fare la riga più o meno spessa ;)

    RispondiElimina
  5. Ciao Miria!
    Quando ho visto il titolo del tuo post ho subito cliccato per guardare, perchè il mio DRAMMA e lo scrivo davvero a lettere cubitali è cosa mettere in valigia e come. Che siano 10 giorni o 2, poco importa: quando arrivo a destinazione le prime parole che dico sono "ma cosa diamine ho messo in valigia??"
    Ti faccio ridere: anno scorso, crociera 10 giorni. Mi sono dimenticata qualsiasi tipo di giacca/coprispalle e in una sera di gala mi sono dovuta comprare una stola perchè non avevo nuuuulla da mettere!
    Tremila bijoux ma non ho pensato a nulla che si coordinasse con gli abiti, ho cercato di portare pochi panni per non appesantire la valigia ma poi ho dovuto farli lavare perchè ero senza cambi: un dramma!! :D
    Settimana scorsa ho comprato un set di 4 sacche per organizzare le valigie da Ikea, si chiama UPPTÄCKA... è una goccia nel mare, ma mi illudo che mi possa servire! :D
    Farò tesoro di tutti i consigli che mi hai dato e sai una cosa? Usiamo le stesse lenti a contatto!!! :D :D
    Un abbraccio!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahah io cerco di approcciarmi in modo pratico, ma non sempre ci riesco! A sto giro ad esempio avevo troppi trucchi

      Elimina
  6. Grazie delle dritte! Io porto sempre troppa roba e quando puntualmente faccio shopping diventa un problema...dovrei imparare a moderarmi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In realtà anche io qui avrei potuto portare meno trucchi! >_<

      Elimina
  7. Tu sì che sei una donna organizzata!

    RispondiElimina

Desclaimer

I prodotti contrassegnati con (*) mi sono stati omaggiati dall'azienda.
I prodotti contrassegnati con (**) contengono dei link a siti di affiliazione.
I post sponsorizzati sono debitamente segnalati.
Blogger Template Created by pipdig