martedì 13 novembre 2012

Chiedilo a Miria: come posso coprire le braccia se indosso un top col peplo?

Una mia amica mi ha recentemente mandato un messaggio per un consiglio su come abbinare un top, dandomi anche l'idea di creare una sorta di "rubrica" in cui rispondo alle vostre domande.
Mi è sembrata una cosa carina, così ho deciso di inaugurare l'angolo "Chiedilo a Miria". Lo so, il nome non è per nulla originale, per ora accontentiamoci, via!
Se avete domande, di qualsiasi genere, inviatemele pure tramite mail, messaggio privato sulla pagina facebook, twitter o semplicemente lasciandomi un commento sul blog. I modi per contattarmi non mancano!

Ma veniamo alla domanda che mi ha fatto Alice:
"Miria ciao,  scusami se ti disturbo, mi serve un consiglio di stile  ho pensato di scrivere a te...ho comprato da h&m un top con peplo e colletto decorato. Ho cercato di farti un disegnino che ti allego (l'ho colorato di grigio ma è nero), ma in generale assomiglia a questo



ma è nero e smanicato. Il tipo di tessuto è rigido.
Ora, ho un problema...non so con cosa indossarlo! non amo moltissimo lasciare le braccione fuori, tranne che in estate, ma questo è decisamente troppo pesante da mettere in estate. l'ho comprato perchè mi stava bene, ma ci ho speso anche qualche soldino e ora non so con cosa abbinarlo per poter nascondere le braccione  il coprispalle a cui si fa il nodo davanti ci sta da cani, e quello di questo tipo anche




...hai qualche consiglio per me? mi piace un sacco ma sto pensando di riportarla indietro, sono abbattuta  </3
Grazie, scusa davvero se ti ho scritto sto papiro ma puoi aiutarmi solo tu T___T"


Condivido a pieno il problema di Alice: pure a me piacciono molto i top con il peplo, i colletti e soprattutto anche io ho qualche remora ad andare in giro sbracciata. Sono piuttosto abituata ad usare strati, golfini, e trucchi vari per mixare i capi tra di loro, ed in effetti il taglio a peplo nei top può creare qualche problema: crea volume nella parte centrale del corpo, e coprirlo con un coprispalle con il nodo o con un golfino lungo o largo rischia di ingolfare la figura, e di far perdere l'effetto decorativo del taglio peplo. 
Io non sono per nulla un'esperta di stile, non ho la pretesa di dire delle verità assolute, ma secondo me i trucchi che si possono adottare sono due.

Il primo è scegliere uno scaldacuore, più che un golfino: un modello che non sia troppo accollato per non coprire il colletto, che rimanga aperto davanti, in modo da non ingolfare ulteriormente la figura con chiusure o nodi, e che sia corto, che arrivi in vita, in modo che riesca ad appoggiare all'inizio del taglio del peplo, non soffocando il top nel basso. 
E' importante che non sia troppo largo, per controbilanciare l'ampiezza del peplo.
Ovviamente ci si può sbizzarrire nella scelta dei colori o dei materiali, per creare contrasti con il top.






La seconda opzione è quella di mettere una maglia sotto al top.
Può essere a maniche corte, tre quarti o lunghe; total black per creare l'idea di un capo unico, oppure a contrasto e abbinarla magari ai colori del colletto, o ad una cintura slim, o ad un altro dettaglio dell' outfit.
La maglia deve essere ovviamente sottile, leggera, per evitare di creare uno strato troppo spesso sotto al top, e lo scollo deve essere abbastanza profondo, in modo che non si veda al di sopra del colletto: non credo proprio che starebbe bene.





Queste sono le mie idee, per quel che mi riguarda ho "testato su di me" la prima soluzione e il risultato non mi è dispiaciuto affatto.
Spero che il mio consiglio sia utile ad Alice, ma se avete altre idee di come può abbinare questo top scrivetelo pure qui nei commenti, di sicuro avere più spunti le sarà utile!



p.s. ne approfitto per un pò di propaganda!
Se avete un minutino mi votate in questo concorso per curvy bloggers? Sono la numero 134, grazie! ^__^


SHARE:

11 commenti

  1. mi sembrano due ottime soluzioni (che adotto anche io spesso)! dovrò provare un top o un vestito taglio peplo prima o poi perchè altrimenti non mi sento a mio agio tra i blogs!ahahaha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahah eh bè, è un must della stagione, ci vuole! XD

      Elimina
  2. Bell'idea! mi piace questa nuova rubrica!
    Ti ho votata molto volentieri! Però questi concorsi con il voto del pubblico mi stanno sul cavolo perchè spesso vince chi ha più contatti rispetto al più meritevole. Per fortuna qui c'è anche una giuria.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. già, concordo, però immagino che se i giudici avessero dovuto guardarsi tutti i 250 bloggers e passa sarebbero ammattiti, inoltre così è più pubblicità sul sito!
      Almeno il vincitore tra i 10 finalisti verrà scelto con criterio

      Elimina
  3. io prediligo la prima soluzione che è quella che in genere uso con i top a peplo. In realtà smanicarmi non mi fa più grande problema, ma quando fa freschetto è sempre bene soprire le braccia e vedo molti top a maniche corte che vanno di moda ma poco si sdattano ai climi stagionali :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. io fortunatamente ho sempre caldo, quindi a volte mi concedo anche le maniche corte o tre quarti, quando so che vado in posti chiusi

      Elimina
  4. Preferisco la prima soluzione! ottima rubrica. grazie per il follow ti seguo anch'io!


    NEW OUTFIT
    http://www.cheapandglamour.com/2012/11/black-white-red-outfit-for-graduation.html

    RispondiElimina
  5. @Piperita Patty in realtà non è sempre vero che chi ha più contatti vince, in questo caso io so chi mi ha dato quasi ognuno dei voti che ho, ma ti assicuro che molte blogger in lista sono visistatissime e hanno pochi voti, mentre ce ne sono alcune che non hanno così tante visite eppure hanno persino più voti dei loro contatti facebook messi assieme quindi io mi sono sempre chiesta come funzionino questi concorsi a voto. Una volta un mio amico mi disse che si sono dei modi per ottenere più voti (compreso quelli di comprarli online, è molto semplice se fai una ricerca). Più che altro a me sembra logico che essendoci una giuria chi si affanna per prendere voti dovrebbe anche cercare di curare il suo blog con argomenti interessanti e outfit fantasiosi, proprio come Miria, perché poi quando rimangono le 10 finalista è solo il blog che fa la differenza :)

    RispondiElimina
  6. scusa gli errori scrivevo dal cell ;P

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io spero proprio che sia come dici tu, ma in questo caso la vera sicurezza è la giuria! Ci sono concorsi e giveaway in rete dove i contatti sono tutto perché vince chi ha più voti e basta. Comunque comprare i voti è davvero triste.

      Elimina
    2. penso anche io sia triste, ma qualche tempo fa partecipai a un 'concorso' a like dove a un certo punto ho avuto proprio la certezza che le cose fossero già decise e siccome andava a likes, guardando chi li dava si capiva che non erano likes genuini, lì ho lasciato. Spesso ci sono operazioni di marketing pulite, ma non è detto lo siano tutte purtroppo. E' interessante però sempre vedere come si evolvono le cose a prescindere da numeri e misure e poi comunque l'importante dovrebbe essere partecipare ;)

      Elimina

Blogger Template Created by pipdig