lunedì 17 gennaio 2011

Haters gonna hate

Sapevo che prima o poi sarebbe successo: mi aspettavo critiche e commenti negativi.

Conosco i miei limiti: sono grassa e so che per molte persone questa è una cosa esteticamente poco gradevole, so anche che a volte esagero nella scelta degli accessori o di certi capi che non si addicono ad una persona della mia stazza/della mia età. Quindi, pubblicando le mie foto su un blog, sapevo che avrei sollevato qualche commento negativo.
Credevo di essermi preparata, ma a quanto pare ho sottovalutato la cattiveria di certe persone.

La settimana scorsa ho avuto un boom pazzesco di visite, tipo da 50 a 900 in un giorno solo, la cosa mi è parsa parecchio strana... e infatti ho scoperto che una simpatica persona aveva postato delle mie foto, con tanto di link, in un gruppo su facebook dove il passatempo preferito è scrivere malignità e cattiverie sui fashion blog. E la cosa mi fa ridere visto che il mio decisamente centra piuttosto poco con il concetto di moda come generalmente viene inteso. Qui parlo di quello che piace a me in fatto di vestiti e argomenti affini. A ME non al resto del mondo.

Mi piacerebbe dire che non me ne frega niente, che sono superiore, che non ho nulla da vergognarmi, che mi piace il mio modo di vestire nonostante quello che è stato scritto, ma non è più così, purtroppo.
La mia autostima non raggiunge livelli talmente alti da non farci neanche una piega, se il loro scopo era farmi sentire una merda, mi scoccia parecchio ammettere che ci sono pienamente riusciti.
E credo che questa sia la cosa che più mi fà arrabbiare, insieme al fatto che NESSUNO abbia avuto il coraggio (e la decenza) di lasciarmi un commento sul blog, di dirmi in modo costruttivo cosa non andava negli outfit che sono stati ridicolizzati pubblicamente, che si sono sentiti in dovere di prendere per i fondelli alle mie spalle.
Eh già, facile così!

Mi piacerebbe dire che il mio primo pensiero non è stato "Basta, chiudo il blog, tanto chi me lo fa fare si essere insultata così?" e di aver pensato subito a al prossimo post... ma accorgendomi del modo in cui ho tergiversato a pubblicere le foto degli ultimi outfit ho dovuto ammettere la mia sconfitta.
Ho pensato di lasciar passare un pò di tempo, ma le visite misteriose continuano, e la mia richiesta di togliere le foto non è stat minimamente presa in considerazione, quindi ci sarà sempre qualcuno proveniente da quella pagina che passa di qui solo per aver altro materiale per insultarmi.

Non so che farò, se posterò altri outfit o se se parlare più in generale di quello che mi piace, però non voglio chiuderlo. Almeno non per il momento.

E se per caso dovesse passare qualcuno di quel famoso gruppo su facebook, ho qualche consiglio da dare:

Ti fa schifo vedere una cicciona? Chiudi la pagina e vai altrove!
Sono inguardabile? Chiudi la pagina e vai altrove!
Non ti piace come mi vesto? Chiudi la pagina e vai altrove!
Pensi che sia una giappominkia? Chiudi la pagina e vai altrove!
Non hai altro da fare che sputare merda sugli altri per sentirti migliore? Chiudi la pagina e guardati allo specchio!


I knew that sooner or later it would happen: I expected some negative comments.

I know my limits: I'm fat and I know that for many people this is something unappealing to see, I also know that sometimes I exaggerate with accessories or wear clothing not really appropriate for someone of my weight / of my age. So I knew that posting my photos on a blog would probably have raised a few negative comments.
I thought I was prepared, but apparently I underestimated the wickedness of some people.

Last week I had a crazy boom of visits, like 50 to 900 in one day, it seemed quite strange ... and I found that a person had posted some photos of mine, with links too, in facebook page where the favorite pastime is to write about fashion blog with malice and wickedness. And what makes me laugh is that my blog is not related to faschion as it's generally sensed. Here I talk about what I like in clothes and related topics. What likes to ME, not to the rest of the world.

I'd like to say that I don't give a damn, that I have nothing to be ashamed, that I like the way I dress despite what they wrote, but it's no more like this, unfortunately.
My self-esteem isn't so big that I don't care of what they say, if their aim was to make me feel like shit, it annoys me a lot to admit they are fully successful. And this is the thing that makes me more angry, along with the fact that no one has had the courage (and decency) to leave me a comment here on the blog, to tell me what was wrong in a constructive way with the outfits that have been publicly ridiculed behind my shoulders. Yeah, so easy!

I'd like to say that my first thought hasn't been "Enough, I will shut down the blog, I'm not doing this to be insulted!" and I immediately thought of what to write in the next post ... but I noticed the way I keep not publishing the photos of my last outfit, and I had to admit my defeat.
I thought I'd let pass some time, but there are still some mysterious visits, and my request to remove the photoS was not taken into account in any way, so there will always be someone from that page that passes here just to have more material to insult me.

I don't know that I will do, if I'll keep posting my outfits or if I'll just speak more generally about what I like, but I don't want to close the blog. At least not for now.

And if someone from that famous facebook group will pass by here, I have some advice to give:

Don't you like seeing fat people? Close this page and go elsewhere!
Am I unwatchable? Close this page and go elsewhere!
Don't you like how I dress? Close this page and go elsewhere!
Do you think I'ma Japan-related-idiot? Close this page and go elsewhere!
Don't you have anything better to do that to throw shit on others to feel better? Close this page and look at the mirror!

SHARE:

21 commenti

  1. Che cosa orribile, sono veramente dispiaciuta!
    Certa gente è mostruosa; sono le classiche persone che non hanno una caxxo da fare nella loro vita!
    ..spero che abbiano tutti un attacco di diarrea violenta!
    Non capisco cosa possa interessare a certa gente del modo di vestire o di vedere il mondo degli altri visto che non lo apprezzano!
    FATEVI I FATTI VOSTRI CHE CAMPATE PIU' A LUNGO!

    RispondiElimina
  2. la cattiveria nn ha limiti!ke cosa brutta hanno fatto,mi dispiace ke a causa di queste persone tu nn debba postare outfit,a me piacevano tanto e anke i post ke scrivi mi piacciono!Non sarebbe meglio un blog privato?così fai leggere solo ki vuoi tu!

    RispondiElimina
  3. cavolo, che brutta cosa, mi dispiace!!! che tristezza queste persone, evidentemente non hanno nulla nel cervello se non hanno niente di meglio da fare che insultare la gente... che tristezza :(

    RispondiElimina
  4. Io ti adoro perchè sei grassa e perchè sei una fottuta faTshionista.

    RispondiElimina
  5. Miria, siamo quasi "compagne di taglia" per cui ti parlerò in tutta franchezza: io parto da un presupposto che ho imparato ad apprezzare solo da pochi anni, ovvero che il mondo è bello perché è vario. Mi mette allegrai guardarmi attorno e vedere gente di tutti i colori, di tutte le forme e di tutte le taglie, ancora di più se è chiaro che questa gente si apprezza, si valorizza e soprattutto se ne frega degli stereotipi.

    Io penso che tu in questo, sia un grande esempio. Purtroppo la gente è cattiva, spesso perché questo li fa sentire più forti, più fighi... gli fa dimenticare i propri difetti e le loro debolezze. Perché diciamolo, queste persone sono quelle capaci di complessarsi per un naso con la gobbetta, un neo nel posto sbagliato o le doppiepunte ai peli del sedere XD

    Penso che la cattiveria colpisca di più le persone buone, e lo so perché anche io mi ritengo una persona buona, e tante volte anche una sola parola è riuscita a farmi perdere nottate di sonno, e farmi sentire l'ultimo dei lombrichi sulla Terra. Ma so anche che per uno che la cattiveria la dice, altri 100 la pensano e poi magari ti fanno qualche complimento da ipocrita. Perché il concetto è sempre quello: criticano gli altri per sentirsi meno caccole loro.

    La soluzione? Fregarsene! Fregarsene degli sguardi perplessi per strada, fregarsene dei commenti cattivi su internet. Queste persone non impareranno mai a piacersi DAVVERO, quindi cercheranno sempre e comunque di "smontare" gli altri. Invece noi? Vestiamoci come ci piace, indossiamo accessori divertenti e anche bizzarri, guardiamoci allo specchio e vediamoci la persona che vogliamo essere!

    Io ovviamente ti consiglio di lasciar perdere questi mentecatti che si sentono tanto fighi per aver fatto stare male una persona che nemmeno conoscono, e di continuare per la tua strada... magari se ti fa stare meglio, privatizza il blog... ma non dargli la soddisfazione di credersi migliori di te, perché è chiaro che non valgono nemmeno un tuo capello ;)

    RispondiElimina
  6. Io non ho parole, certa gente mi fa solo tanta, tanta tristezza. Certe persone dovrebbero davvero imparare a guardarsi allo specchio, capire che criticare non significa insultare, che il rispetto per gli altri deve comunque venire prima di tutto, che se non piace a te non vuol dire che fa schifo perchè, PER FORTUNA, non siamo tutti uguali, che ogni persona è libera di vestirsi come più vuole e come più si sente bene con se stessa e soprattutto dovrebbero trovare passatempi più costruttivi che stare ad insultare le persone su un gruppo di faccialibro, si vede che davvero non hanno di meglio da fare. E poi davvero, insultano, insultano, prendon tanto per il culo, ma poi non hanno nemmeno il coraggio di rispondere o scrivere qualcosa di sensato, che non sia un'offesa. Sì siamo tutti belli, bravi e perfetti dietro uno schermo. Sicuramente loro, che si permettono di sfottere, giudicare e condannare, non hanno nemmeno un difetto. Ma vorrei proprio vederli in faccia guarda! CHE TRISTEZZA. TANTA. Non c'è altro modo per commentarli. La gente così tanto c'è, c'è sempre stata e sempre ci sarà, purtroppo. Che sia su un gruppo di facebook, che sia nella vita reale... e da queste piccole cose si capiscono tante cose che non vanno nella mentalità di questo paese.


    Kira, io adoro il tuo blog, è uno di quelli che ho tra i preferiti che leggo quotidianamente! E' inutile che ti dica che certe teste di cavolo dovresti proprio ignorarle e passare oltre, che non meritano minimamente la tua attenzione, e che di sicuro non è giusto sentirsi una merda per gente così, ma proprio PER NIENTE. Ma capisco benissimo che sia facile a dirsi , ma che poi è normale e umano rimanerci male. A nessuno fa piacere essere insultato! Non son certo le critiche (costruttive) che fanno male, sono gli insulti gratuiti, detti solo per far male e ferire qualcuno. Ma la gente così usa la bocca (o in questo caso mani e tastiera!) giusto perchè ce l'ha...

    Mi accodo a chi ti ha consigliato di rendere il blog privato e poter decidere chi può leggerlo o meno.... ovvio che poi devi sempre aver la voglia di scrivere e mandare avanti il blog! MA TI PREGO, NO, NON FARTI DEMORALIZZARE DA GENTE COSì. NON è GIUSTO. NON VALGONO NEMMENO 1 DECIMO DI QUELLO CHE SEI TU.

    Eli

    RispondiElimina
  7. This is so awful. Also, keep reporting the page on facebook, mark it as insulting or offensive and hopefully it will get taken down.

    I know it's hard but try not to let the comments get to you. Many more people love you, your style and courage than those who don't. xo

    RispondiElimina
  8. Ei, anch'io sono arrivata sul tuo blog tramite Facebook, ma appena ho visto le foto ho pensato che tu sia davvero una grande!! Credo che dovresti continuare a postare tutto quello che ti pare, per quanto possa non essere facile, a maggior ragione dopo tutte queste critiche! Io non sono grassa, eppure non ho nemmeno metà della tua disinvoltura nel portare certi abiti!! A dirla tutta, non mi interesso nemmeno molto di moda e vestiti, ma è una questione di principio: tu hai il diritto, proprio come una qualsiasi ragazzina taglia 38, di indossare quello che ti pare e mostrarlo al mondo senza alcuna vergogna, se hai voglia di farlo! Non insulti nessuno e non violi nessun principio etico, perciò vai avanti con questo blog come hai fatto fino ad ora, daresti davvero un bell'esempio a tutti quelli che sono complessati dalla propria forma fisica e una bella lezione a quegli esseri inutili che ti hanno criticata (che poi me li immagino... chissà che figoni ci saranno li in mezzo... =_=)!
    Magari dopo anche altri ragazzi e ragazze sovrappeso smetteranno di credere di non potersi vestire come vogliono solo per colpa delle proprie forme e cominceranno a postare le loro foto... La tua è una bella rivoluzione in questo mondo di falsi modelli di perfezione! Vai avanti così!! :)

    RispondiElimina
  9. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  10. p.s.: se tanto li offende che stai fuori dal loro ideale, da BRAVE persone, anzi che criticarti, perché non ti danno consigli facili su come perdere qualche kg, sempre tu volessi perderli, o come stare con curve, ma tonificata e in salute??

    magari quello aiuterebbe di più che qualsiasi critica negativa gratuita (leggessi insulto).

    RispondiElimina
  11. ma va..

    ho appena letto e non posso che quotare le altre ragazze...
    è facile insultare e criticare...
    ma come si sentirebbero quelle ragazze, magari snelle, ma con altri diffetti??
    oohhh non hai studi, sei una semplice comessa o mantenuta??? VERGOGNATIIII
    ooohhh ti fai ogni settimana un altro ragazzo? CHE DECENZA!
    ooh ma daaaai ha il naso a forma di aquila??? CHE BRUTTA!!!
    ma sei di quelle che si fa i capelli finti biondi con la scusa che da piccola era bionda ma ora sei quasi piu mora di me??? MA CHE FALSA!!!

    naaah troppo facile criticare i punti deboli degli altri! si parla sempre di rispetto, tolleranza... a me puo paicere o no come vesti, puo sembrare bene o no che sei orgogliosa di essere morbidosa e pubblicare come ti piace vestire, puo piacere o no gli accesori che usi, i colori che ti metti, lo sfondo del blog..
    ma per carità, se ti piace, benvenga, tolleranza 100% e contenta se lo porti avvanti!
    non credo che stai uccidendo o maltrattando nessuno, e se qualcuno si sente ucciso o maltrattato per qualcosa cosi, magari è ora che attivi il suo cervello e faccia qualcosa piu producente della sua vita. :)

    RispondiElimina
  12. Nyu, l'idea dell'attacco di diarrea non è per niente male! XD
    E concordo con pensiero di cosa gliene possa fregare a loro U_U Mah...

    Donkuri, già :(
    non so ancora bene se posterò outfit o no, ora come ora credo di si... forse... uh, non so neanche io! >_<
    Ho pensato a privatizzare il blog, ma mi secca parecchio, è comunque un pò come limitarmi perchè ad altre persone dà fastidio... non so...

    bebe, già, concordo pienamente!

    La zitella acida, non so se prendere il tuo commento come un insulto o no... U_U

    Maya, grazie mille per le tue parole! <3
    Già, "fregarsene" è quello che mi ripeto sempre, pensavo di essere abbastanza brava in questo, ma purtroppo a certi livelli mi è impossibile, ed è questo che mi fa arrabbiare! Mi piacerebbe poter essere superiore, ma non ci riesco >_<
    Ma se riesco a tener botta non voglio chiudere il blog, proprio per non lasciarmi condizionare ulteriormente dalla loro opinione!
    p.s. le punte doppie dei peli del sedere è una male che affligge molte persone, non dovresti beffartene in questo modo! XD

    Eli, grazie mille, Eli, sei sempre dolcissima!
    "Sì siamo tutti belli, bravi e perfetti dietro uno schermo" eh già, quanto è vero! >_<
    Non ho intenzione di farmi demolire, diciamo che sto prendendo un pò di tempo per vedere come va, ma ora come ora non voglio chiudere il blog, sarebbe davvero una sconfitta!

    Elizabeth, I've reported the page, but I guess it's not enough, maybe I'll ask some friend to report it too...
    Thank you for you're kind words! ^^

    Alessia, grazie del commento, mi fa piacere sapere che dal gruppo non ho ricevuto solo insulti! XD
    Si, la mia idea è di andare avanti e non lasciarmi abbattere! ^^

    misaoli, eh si, è facile insultare a tutto spiano, un pò meno dare critiche educate e costruttive (che accetterei anche volentieri!)

    RispondiElimina
  13. Conosco quel gruppo e nonostante spesso mi facciano ridere trovo che altrettanto troppo spesso, le critiche su fisico e difetti anche minuscoli siano esagerate. Sembra che il mondo sia perfetto solo da una taglia 40 ma ovviamente sappiamo bene che nn è cosi. Se può consolarti io non ho trovato assolutamente la tua foto, quindi forse chi l'ha postata si è rendento.. A meno che io non abbia sbagliato gruppo..
    Mi spiace molto per come ti senti, anche perchè se avessero perso 10 minuti in più per leggere il tuo blog si sarebbero accorti della tua bontà e il tuo bellessere..! (conio vocaboli a mio piacimento!)

    Spero non ti farai abbattere da quattro invasate e continuerai a fare ciò che ti piace.. Se ti fai sconfiggere da queste 4 allora hai perso l'intera battaglia.. lasciale perdere.. so che non è facile ma insomma.. quanta importanza ancora devi dare a questa gente?

    RispondiElimina
  14. Mi spiace molto Kira per questa cosa...non mi dilungo in cose già dette e con le quali sono pienamente d'accordo.
    Posso solo dire ...non lasciarti abbattere Kira, persone così tristi ce ne saranno sempre...e avranno da ridire su tutti e tutto: magri,grassi,alti,bassi!Devi cercare di pensare che non sei tu la persona ridicola, la persona che deve nascondersi ma loro!

    Veramente Kira io trovo che tu con questo blog abbia dimostrato e dimostri di saperti vestire bene anche in base alle tue forme!

    Kira...non sò che dire immagino il senso di sconforto...ma fregatene...hanno ragione le altre daresti solo importanza a aoro non postando più i tuoi outfit, invece contano meno di zero!

    RispondiElimina
  15. Giuliana, mi sa che non è lo stesso gruppo, perchè le mie foto ci sono ancora! Quello di cui parlo io ha un nome lunghissimo, tipo "sedicenti fashion blogger che si vestono come contadine ucraine"
    hai pienamente ragione, è stata la prima cosa che ho pensato, che non volevo dagliela vinta!!!

    Elisa, grazie per le tue parole, cercherò di passare oltre e di andare per la mia strada! ^^

    RispondiElimina
  16. Eheh, anche io sono finita su un gruppo di quelli, con la differenza che io ho un sacco di commentatori anonimi anche sul mio blog, dato che non ho moderazione nè nulla...

    Io non mi sono mai permessa di lasciare commenti cattivi a nessuno. Ammetto di provare antipatia per qualche blogger ma NON commento! Entro nel loro blog, do un'occhiata e vado via. Che motivo ho di prendere in giro se una persona non mi piace?
    Al massimo faccio prese in giro generali, perchè attaccare un singolo individuo lo trovo insensato e so che quell'individuo potrebbe rimanerci male nel leggere certe parole.

    Questo per dirti che ti capisco. E comunque mi par di capire che in certi gruppi non si salva nessuno: chi grassa, chi magra, chi photoshoppata, chi piena di firme, chi piena di roba trash o low cost. Insomma, fanno tutti schifo secondo loro!

    RispondiElimina
  17. Cupcake, io i commenti anonimi non li tollero, chi non ha il coraggio di nascondersi neanche dietro un avatar non merita la mia attenzione!
    alla fine sono arrivata alla tua stessa conclusione, per loro non si salva nessuno! U_U

    RispondiElimina
  18. Che brutta cosa!!!
    Io odio la gente che insulta via internet, è una cosa veramente vigliacca!
    E pensare che esistono gruppi facebook apposta è davvero stressante essendo una vestito blogger anch'io -_-'
    Pensa però che evidentemente hanno una vita davvero misera se hanno tempo da perdere a fare queste cose.
    Ah e comunque non credo ai vestiti non adatti alla taglia o all'età :P

    RispondiElimina
  19. tesoro, innanzitutto tu ti devi sentire speciale e coraggiosa, perché sei una delle poche che va contro gli stereotipi con stile invidiabile e lo fai senza arroganza. I tuoi outfit sono bellissimi e una ventata di freschezza rispetto ai soliti blog con le 4 marchettine di stilisti supercostosi e inaccessibili se non a una figlia di papà. Ho visto oscene ossa in mostra, criticassero anche quelle... comunque! a loro fa paura la tua individualità e personalità, lo vuoi capire?

    non ti fa tristezza pensare che questi per sentirsi qualcuni debbano andare ainfangare il lavoro degli altri, non c'è nulla di creativo, solo costruttivo in loro.

    Aspetto anche io queste critiche prima o poi (qualcuna la ebbi in passato con altre cose), ma posso dirti anche che intanto questi mentecatti senza saperlo ti hanno fatto un favore, perché alzare le visite di un blog è un favore, sappilo (com'era, molti nemici, molto onore?) e questi nemmeno sanno di fartelo. Tu invece non fare un favore a loro smettendo di esprimerti (gli piacerebbe, ma brava che non li hai ascoltati!). Inoltre chi si appropria delle tue foto con tuo copyright e le usa senza permesso sta infrangendo la legge, se segnali correttamente a facebook la cosa loro provvedono a togliere la foto immediatamente.

    Inoltre, invito tutti a segnalare gruppi di odio fb come inneggianti all'odio contro persone colpite da malattia (non c'è altra opzione, ma visto che con un disabile si guarderebbero di più dal farlo non vedo perché no). Segnalate e segnalate, questa gente che si annoia in ufficio e non ha una cippa da fare... faccia altro!!

    RispondiElimina
  20. CIAO! VOLEVO DIRTI CHE SCRIVI DAVVERO BENE...DEVI ESSERE UNA PERSONA MOLTO INTELLIGENTE E SIMPATICA, OLTRE CHE CREATIVA A QUANTO VEDO. PERFORTUNA LE PERSONE NON SI CONQUISTANO CON L'ESSERE MAGRI E MAGARI VUOTI MA COL CERVELLO E LA PERSONALITà (QUELLI CHE CE L'HANNO)! QUINDI VAI TRANQUILLA E RICORDATI CHE LA MADRE DEGLI SCEMI è INCINTA SEMPRE ;) UN BACIONE!

    RispondiElimina
  21. ciao bella mi spiace tanto che ti sia successo questo ma lascia perdere fattelo scivolare addosso tanto purtroppo ci sarà sempre qualche cojone scusami il termine,che giudica,le persone lo fanno sempre non è un questione di stazza è che non hanno nulla da fare e siccome sono persone represse invidiose e cattive giudicano gli altri.
    non chiudere il blog io ci sono passata per caso e a me piace tanto un bacione e se succedere di nuovo tu penso solo che se e andassero a quel paese
    un bacione

    RispondiElimina

Blogger Template Created by pipdig